skip to Main Content

COMUNICATO STAMPA:
 FOS S.P.A.: AVVIATO IL PROGETTO OSA- ORTO SPERIMENTALE ARENA ALBARO VILLAGE – COSTITUITO DA UN ORTO BOTANICO URBANO APERTO A TUTTI I VISITATORI DEL SITO E UN LABORATORIO TECNOLOGICO PER ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO DIDATTICO IN COLLABORAZIONE CON GLI ISTITUTI GENOVESI

Il Bando ZIP – Zena Innovative People – del Comune di Genova rientra nel progetto cofinanziato dall’Unione Europea | Fondi Strutturali di Investimento Europei | Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020

 FOS S.p.A, (FOS:IM), PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, comunica di aver avviato il progetto di ricerca e sviluppo “OSA-Orto Sperimentale Arena Albaro”, finanziato dal bando “ZIP – Zena Innovative People” del Comune di Genova.

Il progetto a valenza socio-ambientale, che si inserisce pienamente nel percorso in chiave ESG di FOS sia dal punto di vista dell’impatto sociale e territoriale che per il suo valore green, nasce dalla necessità post pandemica di creare dei luoghi e delle esperienze capaci di sensibilizzare gli abitanti delle città metropolitane alla sostenibilità ambientale.

Nella città più verde d’Italia – secondo lo studio della Fondazione OpenPolis Genova è la città italiana, tra quelle metropolitane (14 in totale), con più territorio coperto da alberi (72% della propria superficie coperta da alberi, prati o parchi) – il luogo ideale per creare l’hub tecnologico dedicato alla Green economy è stato individuato nella struttura dell’Arena di Albaro, complesso sportivo realizzato negli anni trenta del Novecento che costituisce un importante luogo di incontro e di sport per i cittadini genovesi di ogni età.

Nello storico complesso di architettura razionalista, gli spazi esterni andranno ad ospitare un orto sperimentale, che si configura come un orto urbano outdoor finalizzato a sensibilizzare tutti i visitatori del complesso sportivo; negli spazi indoor, invece, verrà sviluppato un laboratorio tecnologico dotato di strumentazione IoT disponibile per attività di ricerca e sviluppo e per la realizzazione di attività didattiche in collaborazione con gli Istituti Scolastici del capoluogo genovese.

Gli studenti all’interno del laboratorio potranno scoprire soluzioni tecnologiche di agricoltura 4.0 come il “Microcosmo” – simulatore di campo per allevare vegetali in condizioni ambientali controllate – e le “Eye-Trap” – trappole IoT per il controllo e il monitoraggio delle colture per la lotta fitosanitaria.

Il progetto, curato dallo Studio Go-Up architetti, terminerà a fine settembre 2023.

Enrico Botte, Amministratore Delegato di FOS S.p.A., ha dichiarato: “Gli orti urbani sperimentali pensati per Arena Albaro saranno un bene condiviso che permetterà a tutti i visitatori di vivere il verde in modo nuovo. Inoltre, grazie al laboratorio tecnologico realizzato attraverso tecnologie innovative sviluppate a Genova, Arena Albaro sarà per gli studenti e i ricercatori anche un luogo di grande sensibilizzazione sul ruolo della tecnologia nella sfida ai cambiamenti climatici”

****

Helpcode è un’organizzazione che dal 1988 opera, in Italia e nel mondo, per tutelare i diritti delle bambine e dei bambini affinché possano diventare adulti consapevoli e realizzare i propri sogni. Dopo lo sviluppo dei primi progetti in Mozambico, l’Associazione moltiplica il suo impegno, dentro e fuori dal continente africano: dal 2003 in Nepal, dal 2006 in Cambogia, dal 2016 in Repubblica Democratica del Congo, dal 2018 in Libia e Tunisia, dal 2020 in Yemen, in Ucraina dal 2022. Nei primi anni 2000 sono, inoltre, avviate attività di educazione e formazione nelle scuole italiane, che nel tempo si ampliano e si arricchiscono. I progetti di Helpcode nel 2021 hanno raggiunto più di 168mila minori, coinvolgendo 201 comunità in Italia e nel mondo.

****

Arena Albaro è l’impianto natatorio più importante della Liguria e tra i principali in Italia. Hub dello sport e del tempo libero nel cuore del quartiere residenziale di Albaro, si compone di oltre 25.000 mq e ospita cinque piscine e un impianto qualificato per i tuffi – unico in Liguria – vanta un centro sportivo e un centro di riabilitazione, campi da padel tennis e un’area pic-nic, attività commerciali, un circuito per il pattinaggio e spazi all’aperto. Inaugurato nel 1935 dal re d’Italia Vittorio Emanuele III e riaperto nel 2008 a seguito di un importante intervento di riqualificazione, lo stadio del Nuoto di Albaro, oggi come ieri, rappresenta una struttura sportiva in grado di formare veri e propri talenti.

****

FOS S.p.A., fondata a Genova nel 1999 – guidata da Brunello Botte, classe ’45, Presidente di FOS S.p.A., da Matteo Pedrelli, classe ’67, Vice Presidente e Amministratore Delegato di FOS S.p.A., co-fondatore di Fos S.p.A. insieme a Enrico Botte, classe ‘76 anche egli Amministratore Delegato di FOS S.p.A.- è a capo di un Gruppo che offre servizi digitali e progetti di innovazione, attraverso cinque linee di business: “Information Technology”, “Communication Technology”, “Engineering & Technology Transfer”, “Digital Learning” e “Automation & Solution”, per importanti gruppi dell’industria, del settore biomedical, healthcare, trasporti, finanziario, telco e della pubblica amministrazione. Il Gruppo conta 216 addetti distribuiti in 8 sedi – Genova, Milano, Torino, Roma, Caserta, Benevento, Bolzano e Vilnius (Lituania) – e 6 laboratori di ricerca (due a Genova, uno a Napoli, Bolzano, Enna e Kaunas in Lituania) in collaborazione con centri universitari (Università di Genova, Università di Bolzano, Università di Enna, Università tecnica di Kaunas in Lituania) ed enti pubblici come l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). Fos S.p.A. è quotata sul mercato Euronext Growth Milan organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Nel 2021 il Gruppo ha registrato i seguenti risultati: Valore della Produzione pari a Euro 17,6 milioni, EBITDA pari a Euro 3,1 milioni e Risultato Netto pari a Euro 1,1 milioni.

***

Genova, 17 novembre 2022

CONTATTI:

Consulente Comunicazione
Barabino & Partners
Roberto Stasio
r.stasio@barabino.it
+39 335 5332483

Investor Relations
Valentina Olcese
investor_relations@fos.it
+39 366 6202521

Media Relations
Sabina Petrella
sabina.petrella@fos.it
+39 339 1622696

Back To Top
English English Italian Italian