skip to Main Content

NOTA INFORMATIVA:
 FOS S.p.A.: HORIZON 2020 SOSTIENE IL PROGETTO DI RICERCA “ERMES” PER IL MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL’ARIA APPLICABILE ALLE FLOTTE PUBBLICHE DI MICRO-MOBILITÀ URBANA

Il progetto, denominato “ERMES – EnviRonmental pollution Micromobility sEnSing”, realizzato in partenariato con Cyclopolis Ltd e Eurac Research è uno dei 4 progetti approvati da H2020- SMART4ALL. 


FOS S.p.A, (FOS:IM), PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana – attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione – comunica di aver ricevuto, da parte dell’Unione Europea, attraverso il programma Horizon 2020, un finanziamento di circa Euro 20 mila sul progetto di ricerca ERMES.

La call CTTE (Cross-Domain Technology Transfer Experiments) sostiene gli esperimenti di trasferimento di nuove tecnologie hardware o software, da un partner industriale o accademico a un partner industriale, nell’ambito del CLEC (Customised Low-Energy Computing) per CPS (CyberPhysical Systems) e IoT (Internet of Things).

Il progetto, dedicato ai servizi pubblici di micro-mobilità (biciclette, e-bike, e-scooter), in partenariato con Cyclopolis, società greca di bike sharing, e Eurac Research, centro di ricerca applicata privato con sede a Bolzano (Alto Adige), consente il rilevamento/monitoraggio della qualità dell’aria urbana al fine di sensibilizzare la popolazione sui rischi per la salute.

Nello specifico, con il progetto verrà potenziata la funzionalità del kit di sensori adoperati da Cyclopolis nelle sue flotte bike sharing, con il trasferimento della nuova tecnologia e del know-how sulle piattaforme digitali di comunicazione low energy maturato da Eurac Research, nel parco tecnologico altoatesino NOI Techpark.
Il ruolo del Gruppo FOS sarà legato sia alla parte progettuale che alla commercializzazione della soluzione sviluppata attraverso i canali di distribuzione e manutenzione.

****

La divisone Engineering&Technology Transfer del Gruppo Fos è focalizzata sullo sviluppo, prototipazione, testing e ingegnerizzazione di soluzioni innovative e tecnologicamente molto avanzate in diversi ambiti di applicazione: agricoltura 4.0, ambiente, healthcare, energia e industria. Il Gruppo vanta importanti esperienze nello sviluppo di sensoristica intelligente e di reti wireless per il rilevamento di dati, nel design e stampa 3D per test e prototipi, nella progettazione e realizzazione di sistemi di monitoraggio in ambito ambientale e medicale, di sistemi di controllo elettronico per motori navali e quadri di automazione industriale, nello sviluppo di sistemi embedded e soluzioni IoT per l’industria 4.0. Le attività di Ricerca e Sviluppo (R&D) del Gruppo Fos si svolgono principalmente attraverso solide e continue collaborazioni nel tempo con Enti di Ricerca. Il modello di riferimento del Gruppo è quello di attivare “Laboratori Congiunti” e/o accordi di collaborazione con Enti di riferimento in un territorio dove è presente una sede dell’azienda per sviluppare le capacità di technology transfer verso il mercato. Attualmente il Gruppo ha realizzato sei Centri di Ricerca: due a Genova, uno a Portici (Napoli), Bolzano, Enna e Kaunas (Lituania).

****

Fos S.p.A., fondata a Genova nel 1999 – guidata da Brunello Botte, classe ’45, Presidente di Fos S.p.A., da Matteo Pedrelli, classe ’67, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Fos S.p.A., co-fondatore di Fos S.p.A. insieme a Enrico Botte, classe ‘76 anche egli Amministratore Delegato di Fos S.p.A.- è a capo di un Gruppo che offre servizi digitali e progetti di innovazione, attraverso quattro linee di business: “Information Technology”, “Communication Technology”, “Engineering & Technology Transfer” e “Automation & Solution”, per importanti gruppi dell’industria, del
settore biomedical, healthcare, trasporti, finanziario, telco, digital learning e della pubblica amministrazione. Il Gruppo conta 214 addetti distribuiti in 8 sedi – Genova, Milano, Torino, Roma, Caserta, Benevento, Bolzano e Vilnius (Lituania) – e 6 laboratori di ricerca, due a Genova, uno a Napoli, Bolzano, Enna e Kaunas in Lituania) in collaborazione con centri universitari (Università di Genova, Università di Bolzano, Università di Enna, Università tecnica di Kaunas in Lituania) ed enti pubblici come ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). Fos S.p.A. è quotata sul mercato Euronext Growth Milan organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Nel 2020 il Gruppo ha registrato i seguenti risultati proforma: Valore della Produzione pari a Euro 15,8 milioni, EBITDA pari a Euro 2,9 milioni e Risultato Netto pari a Euro 1,0 milioni.

****

Genova, 31 marzo 2021  

CONTATTI

 Consulente ComunicazioneRoberto Stasio
r.stasio@barabino.it +39 335 5332483 Investor RelationsValentina Olceseinvestor_relations@fos.it
+39 366 6202521 Media RelationsSabina Petrella
sabina.petrella@fos.it +39 339 1622696

Back To Top