skip to Main Content

La complessità dei sistemi software moderni è in continua crescita insieme alle capacità di comunicazione e alla potenza computazionale della tecnologia pervasiva, incarnata da una vasta gamma di dispositivi intelligenti eterogenei interagenti, connessi al mondo Internet of Things (IoT).

L’IoT sta esplodendo con una proiezione eccezionale per il futuro: entro il 2020, il numero previsto di oggetti connessi, raggiungerà i 200 miliardi, e quindi si prevedono circa 26 dispositivi intelligenti per ogni essere umano nel mondo. Questo scenario offre molte nuove opportunità di business e la possibilità di migliorare la qualità della nostra vita, ma pone grandi sfide per quanto riguarda la tecnologia, le strutture architettoniche e lo svuiluppo dei software.

L’IoT è già utilizzato per aumentare la produttività, risparmiare costi e vite nella produzione, assistenza sanitaria, vendita al dettaglio, sicurezza, trasporti ecc. Uno dei problemi principali dei sistemi IoT è la scalabilità, che può essere ostacolata da diversi fattori, tra cui coerenza dei dati, partizionamento e disponibilità, scoperta dei dispositivi, architetture centriche, uso inefficiente della banda e continua innovazione tecnologica.

FOS e DIBRIS hanno avviato un laboratorio congiunto rinominato DRUIDLAB dedicato alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni innovative per la tecnologia e le piattaforme IoT.
I principali risultati attesi da tale collaborazione sono i seguenti:
  • lo studio e la progettazione di sistemi IoT innovativi tramite lo sviluppo di demo e prototipi, per aumentare le competenze nel settore;
  • l’applicazione per la richiesta di progetti di ricerca e sviluppo a livello nazionale ed europeo.
In particolare, si prevede che l’attività congiunta di R&D si concentrerà sull’uso di sistemi specifici e sull’attuazione di soluzioni che potranno essere adottate anche da terze parti, con particolare attenzione ai seguenti argomenti di ricerca:
  • progettazione e implementazione di middleware IoT;
  • tecniche di validazione per i componenti middleware sviluppati.
L’attività di ricerca e sviluppo del DRUIDLAB è particolarmente focalizzata sulle soluzioni IoT per i seguenti domini applicativi:
  • Efficienza energetica;
  • Monitoraggio ambientale;
  • Industria 4.0;
  • Assistenza sanitaria.
L’attività di ricerca e sviluppo del DRUIDLAB è particolarmente focalizzata sulle soluzioni IoT per i seguenti domini applicativi:
  • Efficienza energetica;
  • Monitoraggio ambientale;
  • Industria 4.0;
  • Assistenza sanitaria.
Giorgio Allasia
Chief Operating Manager
MailLinkedIn
Federico Boero
Project Engineer
MailLinkedIn
Andrea Sansalone
Project Engineer
MailLinkedIn
Gianluca Gambari
Project Engineer
MailLinkedIn
Davide Ancona
Professore
Sito web
Giorgio Delzanno
Professore
Sito web
Il DRUIDLAB promuove le seguenti attività e iniziative rivolte agli studenti:
  • sviluppo di tesi di laurea;
  • attivazione di borse di studio, tirocini per studenti universitari e laureati;
  • finanziamento di dottorati di ricerca;
  • organizzazione di corsi, seminari e workshop nazionali o internazionali su argomenti specifici di interesse comune.

TUTORS: Davide Ancona, Andrea Sansalone (Gruppo FOS)
COURSE: Ubiquitous Computing (UC)
TOPIC: Wearable Devices, IoT Platforms, Healthcare Case Study

DESCRIPTION: This thesis consists in testing the interoperability, efficiency and reliability of affordable wearable devices connected to an IoT platform through simple IoT devices, to provide a proof of concept for a healthcare Internet of Things case study, developed in collaboration with DRUIDLAB and Gruppo FOS.

MORE DETAILS

TUTORS: Davide Ancona, Andrea Sansalone (Gruppo FOS)
COURSE: Ubiquitous Computing (UC)
TOPIC: Healthcare Wearable Devices, IoT Platforms, Open-source and interoperable solutions.

DESCRIPTION: Although wearable IoT devices are in high demand for healthcare, in many cases market players offer proprietary solutions that prevent such devices to be interoperable, thus hampering their effective use in IoT platforms.

This thesis consists in a comparative research on open-source healthcare wearable devices concerning their interoperability, affordability, reliability and energy sustainability in the context of IoT platforms. The thesis will be developed in collaboration with DRUIDLAB and Gruppo FOS.

MORE DETAILS

Back To Top