COMUNICATO STAMPA
FOS S.p.A.: siglato un accordo con la startup Smart Track per lo sviluppo di
soluzioni tecnologiche nell’ambito della sicurezza sul lavoro. 
 

Fos S.p.A., PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento AIM di Borsa Italiana, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali anche internazionali e per la Pubblica Amministrazione, ha siglato un accordo di collaborazione con Smart Track S.r.l., startup innovativa specializzata nella progettazione di sistemi tecnologici per la sicurezza sul lavoro.


In particolare, la partnership prevede l’integrazione delle competenze tecnologiche e di innovazione di Fos nell’ambito delle piattaforme Internet of Things (IoT) in cui l’azienda da anni è impegnata attraverso i suoi centri di ricerca, con le capacità di Smart Track nella realizzazione di sistemi “Connected Worker” per la gestione automatica di emergenze ed evacuazioni in ambienti complessi per la salvaguardia dei lavoratori, con l’obiettivo di conseguire nuovi brevetti da proporre sia in Italia che all’estero.


“Sono molto contento di questa nuova collaborazione. Credo che nel settore dell’innovazione tecnologica la contaminazione delle competenze sia fondamentale per riuscire a vincere le sfide di mercato. Spero quindi che l’accordo con Smart Track sia solo l'inizio di una collaborazione duratura e proficua”, ha dichiarato Enrico Botte, Amministratore Delegato di Fos SpA.


“Smart Track è la vincitrice delle più importanti call di Open Innovation industriali, collabora all’interno del Lighthouse Plant di Ansaldo Energia e nell’Innovation Hub di Terna. Questa integrazione tecnologica permette di ampliare l’offerta di Smart Track e migliorare il posizionamento sul mercato delle soluzioni Industria 4.0”, ha dichiarato Saverio Pagano, Amministratore Delegato di Smart Track S.r.l. 

 

**** 

 

FOS S.p.A.,  fondata a Genova nel 1999, è a capo di un Gruppo che opera attraverso tre linee di business (Information technology, telecomunicazioni, ingegneria) e affianca importanti gruppi dell’industria, del settore healthcare, dei trasporti, finanziario e della pubblica amministrazione.


Il Gruppo è guidato da Brunello Botte, classe '45, Presidente di FOS S.p.A., da Matteo Pedrelli, classe ‘67 Vice Presidente e Amministratore Delegato di FOS S.p.A., co-fondatore di FOS S.p.A. insieme a Enrico Botte, classe ’76, anche egli Amministratore Delegato di FOS S.p.A.

 

Nel 2018, il Gruppo ha raggiunto un fatturato di circa 10 milioni di Euro e conta circa 130 addetti distribuiti in 7 sedi - Genova, Milano, Roma, Caserta, Benevento, Bolzano e Vilnius (Lituania) - e 6 laboratori di ricerca. 

 

 

In ambito Information Technology, il Gruppo FOS è specializzato nella progettazione, nello sviluppo e nella manutenzione di sistemi informatici complessi.

I servizi del Gruppo vanno dallo sviluppo e manutenzione di applicazioni in ambiente Open e Microsoft alla progettazione e gestione di soluzioni di cyber security e di protezione dei dati; dalle consulenze, analisi e servizi di cloud computing al design, integrazione e supporto su progetti di gestione dati (ottimizzazione infrastrutture, gestione data center, backup, storage, recovery); dalla fornitura e manutenzione hardware alle soluzioni e servizi specializzati di assistenza sistemistica (reti di dati, sistemi di automazione industriale, configurazione e installazione apparati e periferiche, BigData sistemi di supervisione e automazione).


Il settore dell’Ingegneria è focalizzato sulla ricerca, sviluppo, prototipazione, testing e ingegnerizzazione di soluzioni tecnologiche altamente innovative in ambiti di applicazione diversi, come l’agricoltura, l’ambiente, la salute, l’energia e l’industria. Per citare solo alcuni esempi di prodotti, il Gruppo FOS di recente ha progettato il “Microcosmo” (Simulatore di campo, prototipo di serra ultratecnologica per la coltivazione di piante alimentari e non in ambienti chiusi e in ambienti estremi come deserti, aree polari o spaziali) e il “Brain Stroke Monitoring System” (caschetto che permette il monitoraggio della situazione pre e post ictus del paziente).


Nelle Telecomunicazioni, FOS offre un servizio altamente specializzato di progettazione, test e collaudo, repair&refit per dispositivi elettronici di centrale per i principali player delle Telecomunicazioni.


Per le attività di ricerca e sviluppo, prototipazione e ingegneria, l'azienda dispone di capacità interne e si avvale anche di partnership esterne con realtà private e pubbliche collaborando con primari centri di ricerca nazionali ed internazionali.
In particolare, il Gruppo FOS ha realizzato 6 laboratori dedicati alla ricerca e allo sviluppo (due a Genova, uno a Napoli, Bolzano, Enna e Kaunas in Lituania) in collaborazione con centri universitari (Università di Genova, Università di Bolzano, Università di Enna, Università tecnica di Kaunas in Lituania) ed enti pubblici come l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile).
I laboratori congiunti rappresentano un’eccellenza del Gruppo FOS che crede nell’importanza di affiancare ai servizi consulenziali un’importante attività di ricerca, sviluppo e contaminazione tra settori, soluzioni e competenze.


Il Gruppo è dotato di certificazioni Pure Storage, Cohesity, Nutanix, IBM, Microsoft, CheckPoint, Cisco, Citrix, VMWare, Itil, F5, TrendMicro ed è concessionario certificato su prodotti Dell e Citrix.

 

**** 

 

Smart Track è una startup innovativa, spin off dell’Università di Genova, fondata da due ingegneri dell’Università di Genova, Saverio Pagano e Simone Peirani, insieme al professore Maurizio Valle, sviluppa sistemi “Connected Worker” per la ‘safety’ e ‘security’ dei lavoratori per velocizzare, semplificare e automatizzare la gestione delle emergenze in ambienti complessi. Oggi nel mondo ogni 15 secondi, 1 lavoratore è a terra e 153 lavoratori hanno un incidente sul lavoro, (fonte ILO, Organizzazione internazionale del lavoro). Nonostante l'adeguamento delle normative e delle leggi a tutela della sicurezza sul posto di lavoro, la salvaguardia delle risorse umane rimane uno dei primari problemi irrisolti del mondo industriale contemporaneo, una delle principali scommesse da indirizzare per l'utilizzo e il reale successo di nuovi scenari produttivi dell'Industria 4.0.


Smart Track ha ottenuto i più importanti riconoscimenti per le startup: è stata vincitrice della call di Open Innovation D2O - Digital to Operation 2019 di Terna, vincitrice assoluta della Iren Startup award 2018, e Vincitrice assoluta del bando Digital X Factory di Ansaldo Energia per collaborare all’interno del primo Lighthouse Plant cofinanziato dal MISE.

 


Genova, 9 dicembre 2019

Contatti

 

FOS SpA

Via Milano, 166 N/r

16126 Genova (Italy)

Tel. +39 010 8906000

Mail: direzione@fos.it

© Gruppo FOS - Via Milano, 166 N/r - 16126 Genova - Partita Iva 12851070156

 NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.